ViaggiNews

News | Costa d’Avorio: Gbagbo tratta la resa, grandi timori per un nuovo scontro civile

martedì, 5 aprile 2011

COSTA D’AVORIO CRISI GBAGBO OUSSARA/ Roma- L’intervento militare della Francia sembra avere smosso la situazione drammatica della Costa d’Avorio. L’ex presidente Gbagbo si è rifugiato in un bunker e, stando all’Onu, ha intenzione di trattare la resa e di riconoscere, dopo mesi di scontri, la vittoria elettorale di Outtara. La guerra civile degli ultimi giorni ha portato il paese al collasso causando, oltre a migliaia di morti, l’arresto di tutti i servizi pubblici del paese. Secondo la portavoce degli affari umanitari dell’Onu, ‘l’accesso alla popolazione è impossibile per motivi di sicurezza’; per questo motivo è ora necessario che repubblicani e sostenitori dell'(ormai) ex presidente collaborino per la salvaguardia dei cittadini.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: