ViaggiNews

News | Siria-Commissione studierà la fine dello stato d’emergenzenza

giovedì, 31 marzo 2011

SIRIA ABOLIZIONE LEGGE STATO D’EMERGENZA/ROMA- “Sotto la direzione del presidente Bashar al Assad è stata istituita una commissione giuridica che si occuperà di studiare l’abolizione della legge sullo stato d’emergenza“, ha riferito l’agenzia ufficiale siriana Sana, all’indomani del discorso in Parlamento in cui il presidente ha promesso riforme.

L’abrogazione delle leggi speciali imposte quasi mezzo secolo fa, nel 1963, è una delle richieste più pressanti dei manifestanti, che stanno portando avanti da settimane una strenua protesta contro il regime vigente. Tali leggi, entrate in vigore con la costituzione del Baath, il partito unico, regolano il funzionamento dei tribunali speciali, permettono alle forze di polizia di fermare presunti dissidenti ed arrestare cittadini che si sono macchiati di reati quali “attentato alla sicurezza dello Stato“, “contatti con parti straniere“, “diffusione di informazioni false per danneggiare l’immagine della nazione“.

Finora però il governo siriano ha operato sulla questione una forte repressione, che ha portato a più di cento morti (dati non confermati) tra i manifestanti, bollando le loro richieste come parte di un “grande complotto” ordito da “parti straniere”.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: