ViaggiNews

Cultura | A Locarno, una mostra dedicata a Botero

giovedì, 31 marzo 2011

LOCARNO PINACOTECA CASA RUSCA BOTERO/ Roma- La Pinacoteca Casa Rusca di Locarno ospita fino al 10 Luglio un’antologica dedicata a Botero. Il percorso, allestito da Rudy Chippini e dall’artista stesso, si concentra sui lavori che il maestro colombiano ha eseguito negli ultimi quindi anni. La produzione artistica di Botero è caratterizzata da una cifra stilistica ben riconoscibile che si incarna particolarmente nei corpi enormi dei personaggi ritratti. Inoltre, è possibile percepire nelle sue opere l’eco delle atmosfere fantastiche dell’America del Sud, dove tutto è esagerazione, esuberanza e, malinconicamente, illusione.

L’esposizione della Pinacoteca presenta circa sessanta opere di grande formato che richiamano le tematiche predilette da Botero: il nudo, la corrida, la natura morta, la religione, il foklore sudamericano, il circo, gli orologi. Nei quadri sono ritratte figure dalle forme sovrabbondanti e floride, di cui colpiscono i volumi e la plasticità tridimensionale. La capacità di Botero di estendere le forme del corpo fino a renderle irreali provoca nell’osservatore sensazioni di piacere e voluttà. Inoltre, la dilatazione delle figure enfatizza la piattezza del colore e la mancanza di ombreggiature, come se i personaggi ritratti fossero volumi prima che persone con sentimenti e stati d’animo. Questa scelta stilistica, secondo parte della critica, serve a Botero per esemplificare tutta la bellezza della cultura popolare che, per la sua varietà e vitalità, non ha alcun bisogno di essere giudicata. La distanza del pittore dai suoi soggetti, tuttavia, non va intesa come una scelta superba semmai come la volontà di conservare quella capacità dell’arte di ‘dare all’uomo un momento di felicità, un rifugio di esistenza straordinaria’ priva di ogni mediazione.

Fernando Botero

Pinacoteca Cara Rusca, Via, Locarno, CH

orari: da martedì a domenica, 10-12/14-17

091-7563185

Tags:

Altri Articoli Interessanti: