ViaggiNews

Guida | Lisbona: luminosa, calda e vivace. Info e consigli

venerdì, 25 marzo 2011

Lisbona (foto dal web)

GUIDA TURISTICA LISBONA COSA VEDERE INFO E CONSIGLI /ROMA – Lisbona è una delle città più incantevoli d’Europa. I suoi ampi viali con i palazzi in stile liberty, i marciapiedi a mosaico, le sue cupole, i suoi campanili, le sue torri, la fanno quasi sembrare un puzzle a tinte ocra e pastello in cui ogni pezzo è incastonato armoniosamente all’altro. Lisbona poggia su sette colli che declinano in una insenatura naturale, da cui poi è stato ricavato lo storico porto. E’ una città caratterizzata da un’intensa vita culturale , infatti, è sede di moltissimi musei e gallerie d’arte; anche la vita notturna  è molto vivace e ben sviluppata, si contraddistingue per uno stile vario ed ulltramoderno: dalle discoteche alle sale da ballo,dai ristoranti 5 stelle a genuine trattorie. Sono quattro i quartieri che caratterizzano principalmente la visita turistica nel cuore di questa favolosa città la Baixa, il cuore commerciale, il Chiado, il Bairro Alto e l’Alfama, il quartiere più antico della città sovrastato dalle mura dell’antico castello di São Jorge, mirabilmente restaurato all’inizio del secolo scorso;se poi si prosegue verso il corso del Tejo a ovest si incontra Belém, uno dei centri culturali della città a est invece si può vedere il Parque das Nações,che si contraddistingue per essere il cuore pulsante della Lisbona del XXI secolo. E’ una città multisfaccettata nella quale vale veramente la pena di perdersi; a Lisbona non ci si può davvero annoiare opere, concerti, festival, cultura, fiere, corride, storia, architettura, popolare vs moderno..una città che va vissuta in tutte le sue declinazioni.

Come arrivare: Lisbona è la meta ideale per i viaggi organizzati anche all’ultimo minuto in quanto sono molti i voli low cost disponibili; per non dimenticare che nel 2010 Lisbona è stata eletta come miglior meta turistica per il vantaggio di aver saputo coniugare qualità e convenienza in tutti i sensi. Easy jet offre voli molto convenienti, con Tap, Lufthansa e Alitalia bisogna invece pagare un po’ di più oppure approfittare di qualche promozione periodica.

Cosa e dove mangiare: Quando arrivate  a Lisbona vi troverete di fronte ad una cucina deliziosa ed economica allo stesso tempo. Tipiche di Lisbona sono le  le sardinhas assadas (sardine alla brace) e le pastéis de bacalhau (crocchette di merluzzo). Per accompagnare il cibo si possono gustare dei buonissimi vini ma soprattutto il porto, la bevanda simbolo del Portogallo. Alcantare cafè è un ristorante molto particolare dove vale la pena di mangiare , non è esccessivamente costoso ed ogni giorno serve una tipica pietanza portoghese.  Cervejaria da Trindade è uno dei locali più straordinari di questa città, si tratta di una birreria situata all’interno di un convento, tra le specialità “il bife picado à trindade”, la bistecca alla birra. Per coloro invece che vogliono coccolarsi un po’ magari spendendo qualcosina in più c’è la Pap’Açorda un ristorante che vanta una leggendaria mousse al cioccolato servita in una gigantesca zuppiera mentre la specialità della casa è la zuppa Açorda, una zuppa a base di pane e frutti di mare, servita in piatti di creta, al tutto fa da sfondo un ambiente minimalista ed elegante con un servizio raffinatissimo.

Dove dormire: Albergaria residencial Insulana è un albergo con un ottimo rapporto qualità prezzo mentre l’Hotel Bairro Alto è un deliziosi boutique hotel per chi può spendere un po’ di più; resta il fatto che questa città possiede una vasta gamma di strutture ricettive adatte ad ogni target.

Vita notturna: Blues Cafè,Bugix,Speakeasy, Cafè da Ponte e Fragil sono solo alcuni dei locali che vivacizzano la vita notturna di questa affascinante città.

Perdersi a Lisbona anche per un solo giorno è d’obbligo se non altro per sentirsi immersi in una storia fatata dalle tonalità tenui da una parte e cangianti dall’altra che si intrecciano in un’armonia unica al mondo.

Eren Gunes

Tags:

Altri Articoli Interessanti: