ViaggiNews

Weekend| Pasqua a Ischia: Isola del Sole in festa. Consigli e info

giovedì, 24 marzo 2011

Borgo Sant'Angelo ad Ischia (Foto dal web)

EVENTI PASQUA A ISCHIA CONSIGLI FESTA / ROMA – L’isola di Ischia è da sempre una meta nostrana non solo gettonatissima ed ambita, ma che soprattutto non perde il suo fascino con il tempo. Tutto è presente sull’isola, a cominciare dai due magnifici centri termali, i Giardini Poseidon di Forio d’Ischia direttamente sulla baia di Citara ed il Parco Termale Negombo d’Ischia, situato nella baia di S. Montano, una delle più belle del luogo. Poi spiagge, ristoranti tipici, borghetti caratteristici ed anche tanto verde contribuiscono a creare un’atmosfera d’altri tempi ma elegante al tempo stesso, aiutando a dare ad ogni vacanza la connotazione che più ci aggrada. Già il considerare, ad esempio, che quasi tutti i moltissimi alberghi del posto dispongono di una piscina termale privata, può già rendere un’idea di cosa si sta parlando.

Nel periodo di Pasqua, poi, Ischia esprime in maniera più marcata le ovvie influenze partenopee, diventando teatro di numerose feste di piazza sia a sfondo religioso che di intrattenimento, fornendo magari a dispetto della stagione non proprio “sicura” per avventurarsi sul mare uno spettacolo folcroristico e culturale degno di esser visto ed apprezzato in tutte le sue sfaccettature.

I festeggiamenti, a dire la verità, cominciano un po’ in anticipo, visto che già per il 23 aprile è organizzata la Festa di S. Giorgio a Testaccio, nella frazione di Barano, in cui avrà luogo la SS processione ed al termine della quale sono previsti diversi spettacoli orchestrali.

Il Venerdì Santo, invece, c’è l’imbarazzo della scelta. Sia la frazione di Forio che quella di Lacco ameno organizzano la tradizionale Via Crucis, con partenza dalla chiesa parrocchiale per il secondo e dalla basilica di S. Maria di Loreto per il primo. La sera poi, tutti i rioni partecipano alla suggestiva Via Crucis dell’isola intera, che avrà inizio nell’attuale Cattedrale e attraverserà buona parte del territorio fino all’antica Cattedrale sul Castello.

La domenica, si inizia da Casamicciola Terme con la sacra rappresentazione in piazza della Resurrezione, per proseguire a Forio con la Festa di Pasqua e la Sacra Rappresentazione della Corsa dell’Angelo. A Lacco Ameno invece, oltre alla tradizionale Domenica di Pasqua, si potrà assistere alla versione del rione della tradizionale “corsa dell’Angelo” che attraverserà tutta la congrega dell’Assunta.

Il lunedì di Pasquetta, poi, per chi ancora non ne avesse abbastanza, si tiene a Buonopane la Festa Madonna della Porta, con esecuzione della caratteristica “Ndrezzata”.

Naturalmente, al di là di tutti gli eventi in programma per il weekend di Pasqua, se il clima lo permette si potrebbe facilmente rinunciare a qualche processione, o approfittare del sabato, per una passeggiata sul lungomare di Casamicciola o per un saltino ad uno dei due stabilimenti termali che, già da soli, valgono il prezzo del traghetto.

Andrea Mariani

Tags:

Altri Articoli Interessanti: