ViaggiNews

Eventi | Pasqua nel mondo: riti e tradizioni

mercoledì, 23 marzo 2011

Uova pasquali decorate (foto dal web)

EVENTI IDEE PASQUA NEL MONDO / ROMA – Ormai manca davvero poco all’arrivo della Pasqua e quando si pronuncia la parola  Pasqua vengono inevitabilmente alla mente le uova di cioccolato, la colomba, gli ulivi e dunque la primavera ma i pensieri vanno anche verso un’altra direzione… per esattezza verso una bella meta di viaggio. A proposito di viaggi un’idea potrebbe essere sicuramente quella di recarsi in un paese differente dall’Italia per scoprire come i cittadini del resto del mondo  festeggiano questo momento.

In Olanda, sembra che a Pasqua si usi appendere una corona decorata alla porta di casa e delle uova pitturate ad un albero nel giardino, una delle specialità è il “Paasbrod” un pane dolce con l’uvetta. Inoltre festeggiare la pasqua  in Olanda vuol dire anche assistere ad un evento come lo spettacolare Holland Easter Classic Tournament; uno dei tornei di soccer internazionali più grandi di Europa grazie alla popolarità raggiunta per effetto della partecipazione di tanti Paesi diversi e organizzati dall’ Expersport, organizzazione autorizzata dalla UEFA.

In Francia sembra che le campane della chiesa non suonino dal venerdi fino al giorno di Pasqua e forse questo è l’evento più particolare in quanto simboleggia un segno di dolore in tutto il paese per il cristo Crocifisso; ai bambini infatti si dice che le campane sono volate a Roma al Vaticano, la vera festa è quando le campane ritornano il giorno di Pasqua portando anche uova decorate e cioccolate , le stesse che i genitori usano nascondere per tutta casa affinchè i bambini le scovino.

New York City festeggia la Pasqua con una parata d’eccezione che si tiene proprio la domenica della Resurrezione: molitssimi gli americani che marciano accompagnati dalla musica dal vivo,rallegrando la 5th avenue, abiti incantevoli e tanta buona musica, uno spettacolo davvero molto suggestivo.Per quanto riguarda gli USA, una chicca riguarda la Casa Bianca dove si tiene “ L’Egg roll“; il lunedì di Pasqua, infatti, i turisti soprattutto i bambini sono ammessi ad entrare nei prati della Casa Bianca dove potranno far rotolare le uova pasquali lungo i pendii dei prati della residenza del Presidente. Una tradizione simile c’è anche in Scozia dove i bambini fanno rotolare le uova dall’ Arthur’s Seat a Edimburgo.

In Germania, a Berlino, si svolge proprio a Pasqua il festival che rapprensenta l’apice della stagione operistica. I concerti si svolgono al Teatro dell’opera Staatsoper Unter den Linden e rientrano tra gli appuntamenti immancabili della vita culturale berlinese.

In Spagna, la Domenica delle Palme ha un’ importanza fondamentale, durante questa si vuole ricordare l’arrivo di Gesù nella città di Gerusalemme dove la folla lo salutò agitando dei ramoscelli d’ulivo e di palma in mano e così in molte città vengono organizzate parate proprio per ricordare tale evento.

Pasqua è una festa molto sentita anche in Portogallo, qui  la festa oltre ad avere significato religioso è anche un momento di comunione molto forte con la propria famiglia. Molti inoltre sono i riti, tra questi sono degni di nota: la processione del Giovedì Santo, guidata da uomini scalzi, vestiti con lunghe tuniche ed incappucciati, chiamati “Farricocos” e l’impressionante ” Cortei da Aleluia“che si riversa in città a fine messa, suonando campanacci e campanelli.

In Grecia la Pasqua è sentita addirittura più del Natale infatti in tutto il Paese e in tutte le isolette la sera prima della mezzanotte si tengono processioni verso santuari e chiese, recitando salmi. Nelle chiese, al buio, vengono accese candele che devono essere riportate a casa ancora accese. I riti della Pasqua continuano a tavola, con il pane pasquale, dolcetti, uova colorate di rosso e la tipica zuppa”Maghiritsa”.Ovunque si organizzano balli, processioni e manifestazioni folkloristiche. Alcune molto belle e particolari sono quelle di Corfù, Mégara (presso Atene), Aràchova e Livadia (presso Delfi).

In Russia è Sagorsk che diviene l’assoluta protagonista della Pasqua, qui, infatti, risiede il patriarca di Mosca e di tutta la Russia . La celebrazione della pasqua comincia  alla mezzanotte del sabato con una processione attorno alla cattedrale. Alla sera si fa un banchetto con diversi tipi di carne, pesce e funghi, dove non manca il “Pabcha”, un piatto sostanzioso a base di quark e il panettone pasquale chiamato “Kulitch” accompagnato dalla ricotta dolce. Questi sono, solo, alcuni dei paesi dove viene festeggiata la pasqua ma ce ne sono molti altri degni di nota  e sopratutto degni di esser visitati e vissuti durante questa festa .

Eren Gunes

Tags:

Altri Articoli Interessanti: