ViaggiNews

Mostramercato | A Roma, ‘Fuoriserie’: auto e moto d’epoca

lunedì, 14 marzo 2011

Moto d'epoca esposte nella scorsa edizione (foto dal web)

MOSTRA MERCATO ROMA FUORISERIE AUTO MOTO EPOCA / ROMA – Durante il weekend del 16 e 17 aprile, la Nuova Fiera di Roma verrà invasa da centinaia di auto e moto d’epoca. L’evento “Fuoriserie” già da alcuni anni rappresenta un’ottima occasione d’incontro per tutti gli appassionati di auto e moto d’epoca e si è conquistato a ragione il titolo di più grande mercato e mostra scambio del settore del centro-sud Italia, con i circa ottocento veicoli e ventimila visitatori della scorsa edizione ed i trentottomila metri quadri di spazio espositivo. Sia che desideriate esporre o vendere la vostra veterana, sia che siate alla ricerca del pezzo unico o raro, sia che vogliate ammirare dal vivo e da vicino le auto che in passato avete sognato su qualche rivista, o se semplicemente volete farvi una passeggiata facendo cadere l’occhio qua e là magari con bambini al seguito, l’evento capitolino fa a caso vostro, anche in ragione della bellezza e funzionalità dei padiglioni della fiera all’interno del quale verrà organizzato. L’area è infatti completamente al coperto ed in ogni padiglione sono presenti servizi e zone ristoro, cosa che rende più agevole e piacevole il gironzolare tra meraviglie e due e quattro ruote e permette di passarvi anche un’intera giornata senza troppe rinunce.

Settori espositivi: Diverse sono le sezioni in cui la mostra-mercato è suddivisa. Ci sarà un’area dedicata ai professionisti, restauratori e commercianti di auto e moto d’epoca e di lusso. Un’altra area sarà dedicata ai club ed ai registri di marca, mentre forse la vera e propria attrazione della manifestazione sarà la zona dedicata ai privati, che oltre ad assicurare un “campionario” sicuramente ampio ed eterogeneo, potrà offrire a chi è “a caccia dell’affare” ottimi spunti e metodi di paragone. Come in tutte le fiere che si rispettino, poi, particolare attenzione sarà riservata ai ricambi, al modellismo per la felicità di grandi e piccini e all’oggettistica ed al collezionismo, magari in grado di interessare anche il gentil sesso.

Come arrivare: L’ingresso nord della Nuova Fiera di Roma è facilmente raggiungibile dall’autostrada Roma-Fiumicino tramite l’uscita dedicata in entrambe le direzioni. In direzione Roma, l’uscita appare pochi minuti dopo aver imboccato l’autostrada all’altezza dell’aeroporto Leonardo da Vinci, mentre in direzione opposta imboccando la Roma-Fiumicino da G.R.A. l’uscita si presenta dopo pochissimi chilometri.

Avvertenze: visto il grande afflusso di visitatori della scorsa edizione ed anche a causa di un’area dedicata al parcheggio libero non troppo ampia (ce ne sono altre, ma ovviamente a pagamento), è consigliabile recarsi di mattina presto, in modo da parcheggiare agevolmente e magari, una volta terminata la visita, concedersi una passeggiata in riva al mare sul vicino porto di Fiumicino. Chi ha prole numerosa, controlli bene sul sito dell’evento le eventuali riduzioni dei biglietti. Trovarsi magari con quattro interi da pagare potrebbe non essere una bella sorpresa.

Andrea Mariani

Tags:

Altri Articoli Interessanti: