ViaggiNews

Guida | Spagna, ecco la top five dei luoghi imperdibili

lunedì, 7 marzo 2011

La Cattedrale di Siviglia (Sevillaonline.es)

GUIDA VIAGGIO TOP 5 LUOGHI DA VISITARE IN SPAGNA / MADRID (Spagna) La Spagna, uno dei paesi europei con la più ampia offerta turistica, offre ai suoi visitatori le più svariate destinazioni di vacanza, dalle città d’arte alle montagne, dai boschi lussureggianti alle splendide spiagge. Numerose sono le attrazioni turistiche della Spagna; nel 2010 è risultato il paese più visitato dagli italiani.
Ecco una top 5 dei luoghi da non perdere, ripercorrendo la Spagna da nord a sud.

OVIEDO E SANTANDER: Il clima mite della Spagna del Nord attrae sempre più turisti sulle sue spiagge e favorisce lo sviluppo di una ricca vegetazione che permette di godersi una vacanza tranquilla e rinfrescante nelle località dell’entroterra, ricche di reperti architettonici romani e medievali. Le città più importanti della Cantabria sono le due capitali, Oviedo e Santander, entrambe animate e vivaci, con un’effervescente vita culturale. Da non perdere ad Oviedo una visita alle chiese preromaniche, alla sede universitaria (1608) e al museo archeologico. Santander, offre presso l’Universidad Internacional Menéndez Pelayo detta Università del Verano corsi di lingua spagnola per gli stranieri, essenzialmente nei mesi estivi. Grazie alle sue belle spiagge e all’ottimo clima, riparata dai venti dai monti della Catena Cantabrica Santander è un importante centro turistico – balneare.  Se volete concedervi una vista mozzafiato e dedicarvi a qualche attività sportiva recatevi al “Faro” punto panoramico sulla baia di Santander e alla Magdalena, penisoletta che oltre ad ospitare il palazzo reale ha diverse attrezzature sportive.
BARCELLONA E LA COSTA BRAVA: La città più famosa della Spagna Orientale è sicuramente Barcellona, città imponente e ricca di stile che passa dal gotico all’inizio Novecento fino al moderno contemporaneo. Le sue stradine medievali e la vita notturna, con tantissimi alberghi, ristoranti e musei, ma anche negozi, bar e discoteche la rendono una ideale destinazione di viaggi. L’imperdibile passeggiata lungo le Ramblas e gli incantevoli edifici progettati dal famoso architetto Antonio Gaudì rende Barcellona unica, permettendo di abbinare la vacanza culturale a quella al mare, sulle spiagge situate al nord e al sud della città. Ideale per le vacanze al mare, la Costa Brava offre ai suoi visitatori bellissime baie, spiagge, scogliere e resort.
MADRID: Situata nel mezzo del Meseta, l’altopiano della Spagna centrale, è la capitale più alta dell’Europa, con un’altitudine di 660 m. La sua posizione nel cuore delle 18 regioni autonome delle Spagna la rende ideale per svolgere il suo ruolo di capitale, dal 1521, quando Filippo II spostò qui la corte da Toledo. Tra le sue principali attrattive sono le rinomate gallerie d’arte, il Palazzo Reale, le bellissime piazze pubbliche e i numerosi musei che mettono in mostra le ricchezze della storia spagnola. Madrid offre, infatti, un affascinante viaggio nella storia dell’arte, con opere custodite nel Museo Archeologico e nel Museo del Prado che ospita una delle più grandi gallerie d’arte del mondo. Il Centro de Arte Reina Sofia ospita la raccolta della pittura contemporanea e classici come Picasso, con capolavori che illustrano gli orrori della Guerra civile. Collezioni minori sono custodite nel bellissimo Monasterio de Las Descalzas Reales. Oltre le ricchezze culturali, Madrid offre ai suoi visitatori anche splendidi lavori architettonici, come il bellissimo Palazzo Reale, il Palacio Real, costruito dai primi re borbonici di Spagna. Con la sua straordinaria attenzione alle decorazioni, l’edificio domina la parte occidentale della Vecchia Madrid. Tra le piazze più rinomate è sicuramente la maestosa Plaza de Cibeles, delimitala da imponenti edifici quali il Banco de Espana e la Posta centrale di Madrid.
ISOLE BALEARI: Ibiza, Maiorca, Minorca e Formentera sono un ineguagliabile esempio di arcipelago della bellezza. Fra splendidi panorami, spiagge bianche e acque cristalline, fra la possibilità di compiere escursioni naturali e di passare notti in bianco fra discoteche e locali, in queste isole non ci si annoia proprio mai. Il sole poi splende tutto l’anno. Da evitare però il mese di agosto quando le isole vengono prese d’assalto dai turisti.
SIVIGLIA: Siviglia (in spagnolo Sevilla) è una città di origine ibero-punica della Spagna. Situata nella parte sud-occidentale della penisola iberica, è il capoluogo della Comunità Autonoma dell’Andalusia e della provincia di Siviglia. La città sorge sulle rive del fiume Guadalquivir. Notevole è l’interesse turistico grazie ai numerosi monumenti, piazze, giardini e alla fervente vita notturna. In particolare la Giralda, la Cattedrale, l’Alcazar e l’Archivio delle Indie sono stati dichiarati patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 1987. Le piazze sulle quali si affacciano i monumenti principali della città come la Cattedrale e i Reales Alcazares, sono la Plaza de la Virgen de los Reyes e Plaza Triunfo. Attorno al nucleo della Siviglia monumentale si trovano i quartieri di Santa Cruz e El Arenal che conservano tuttora l’aspetto dell’epoca moresca con vie strette e tortuose, piazzette irregolari e case basse con ampi ed eleganti patios.

Francesca Billeri

Tags:

Altri Articoli Interessanti: