ViaggiNews

Natale | Idee regalo: un viaggio

sabato, 4 dicembre 2010

San Gimignano: un'idea regalo

NATALE REGALO VIAGGIO / ROMA – Natale si avvicina e vetrine e pubblicità sorridono ammicanti e tentatrici al ‘disperato’ girovago in cerca del regalo perfetto o quasi. Ogni anno la stessa storia si ripete magicamente uguale a se stessa: si girano mercatini e centri commerciali fino a che i piedi esausti chiedono pietà, si affrontano file interminabili nei negozi, si resiste stoicamente ad orde umane che invadono marciapiedi e strade, si sopportano ore e ore nel traffico, si rischiano multe parcheggiando alla bella e meglio e ci si scervella pensando al regalo ideale. E’ questo lo Spirito del Natale? Forse Dickens avrebbe qualcosa da ridire sul modo odierno di vivere il Natale. Ma al di là delle ipotetiche reprimende postume dello scrittore inglese siete davvero sicuri che il 24 dicembre vogliate affrontare tutto ciò per un regalo non meglio specificato e tutto da trovare e che forse verrà perfino riciclato? Se non volete vivere il panico del ‘Natale al Centro Commerciale’ e volete regalare qualcosa di speciale lasciando al destinatario la possibilità di perfezionarlo, allora regalate un viaggio. I confanetti regalo (come Smartbox, Emozione3) con all’interno un voucher per una notte in albergo o per un’attività stanno pian piano spopolando.  Le possibilità di scelta sono davvero tante, per tutti i gusti e per tutte le tasche: si va dai corsi di ballo, ai trattamenti in una Spa, ad un corso di guida in un circuito, ad unweekend in una località italiana, ad una vacanza in un centro termale. Potrete scegliere di regalare una notte romantica con champagne in camera o una visita culturale in un borgo o in una città. Il destinatario del regalo dopo che sorridente avrà scartato il confanetto consulterà l’elenco delle strutture, sceglierà la sua preferita e con una semplice telefonata prenoterà il suo viaggio. Insomma un regalo di cuore e di Spirito. Come quello del Natale di Dickens.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: