ViaggiNews

Eventi | Leguminaria 2010: I sapori autentici delle Marche

giovedì, 14 ottobre 2010

La locandina dell'evento

Legumi, vino, ceramiche: chi non conosce Leguminaria?
La rassegna che riscopre e valorizza le produzioni di qualità da reintrodurre nel mercato e nella gastronomia locale, torna ad Appignano di Macerata il 15, 16 e 17 ottobre.
Ancor più ricca, quest’anno, grazie all’inserimento degli oli monovarietali delle Marche, a cura dell’Assam, che impreziosiranno i piatti poveri della cucina marchigiana. Tale sodalizio inoltre sarà protagonista del convegno di apertura “Legumi ed olio extra vergine di oliva monovarietale: due eccellenze del nostro territorio da sposare a tavola. Comunicazioni per il consumatore” che si terrà venerdì 15 ottobre alle 18 in Comune. Tale iniziativa è stata  fortemente voluta dalla Provincia di Macerata per qualificare ulteriormente le manifestazioni che aderiscono al sistema provinciale “Macerata Fiera Diffusa” ed inserita nell’ambito del nuovo progetto itinerante “…Assaggi di Raci” .
Sapori d’altri tempi che i visitatori potranno gustare ,nelle osterie delle eccellenze appignanesi allestite in centro storico dalla Pro Loco, venerdì 15 e sabato 16 ottobre a cena dalle ore 19, e domenica 17 ottobre anche a pranzo. Il menù? Ovviamente legumi! Ceci, fagioli e lenticchie saranno serviti nelle ciotole di terracotta realizzate dai Maestri Vasai Appignanesi, il tutto innaffiato dal Rosso Piceno di Villa Forano.
E ancora, spettacoli, mostre e mercatini, dimostrazioni dell’arte della ceramica a cura della Scuola comunale, ed infine  la consegna dei diplomi nella piazza della biodiversità ai contadini custodi, individuati dall’Assam, degli ecotipi di fagiolo Solfì, cece Quercia e roveja Monocromatica originari di Appignano, recuperati e mantenuti in purezza grazie ad un programma di ricerca finanziato dalla Regione Marche. 
La Regione crede molto a questa manifestazione: edizione dopo edizione, questa è l’ottava, l’evento  promosso dal Comune di Appignano continua a crescere, anche nei numeri, pur senza perdere di vista quella qualità che la fa fregiare, quest’anno, del patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole.
Info: www.leguminaria.it

Tags:

Altri Articoli Interessanti: